Termini e Condizioni

  •  1.  Disposizioni Generali
  •  2.  Identificazione del venditore
  •  3.  Prezzo
  •  4.  Ordine dei Prodotti
  •  5.  Modalità di pagamento
  •  6.  Conferma di ricezione dell'ordine
  •  7.  Inefficacia dell'ordine
  •  8.  Trasporto e consegna
  •  9.  Diritto di recesso
  • 10. Sostituzione Prodotti
  • 11. Difetti di conformità
  • 12. Errori
  • 13. Legge applicabile e foro competente
  • 14  Garanzia del produttore
  • 15. Contatti

 

1. Disposizioni Generali
Le presenti condizioni generali di vendita, si applicano a tutte le vendite di prodotti acquistati attraverso il sito internet http://www.partispeciali.com.
L'utilizzo del servizio di vendita a distanza descritto nelle presenti Condizioni Generali è riservato esclusivamente ai consumatori, intesi come persone fisiche.
Ogni acquisto su partispeciali.com è regolato dalle seguenti condizioni generali di contratto che sostituiscono ogni altro accordo. Ci riserviamo il diritto di variare le seguenti condizioni. Le eventuali nuove regole saranno efficaci dal momento in cui saranno pubblicate in questo sito. La invitiamo quindi a leggere con attenzione questa pagina ogni volta che acquista qualcosa su partispeciali.com.
La lingua a disposizione per concludere il contratto è l'italiano.
Il Cliente è tenuto a leggere attentamente le Condizioni Generali che sono state messe a sua disposizione sul Sito, al fine di consentirne la memorizzazione e la riproduzione da parte del Cliente ai sensi dell'art. 12 del Decreto Legislativo 9 aprile 2003, n. 70.
I contratti conclusi con Aton Soluzioni S.R.L.s. attraverso il Sito sono disciplinati dal diritto italiano e, in particolare, dal Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206 ("Codice del Consumo") e dal Decreto Legislativo 9 aprile 2003, n. 70 ("Decreto E-commerce").

2. Identificazione del venditore
Sta acquistando da: partispeciali.com di Aton Soluzioni S.R.L.s., con sede legale in Corso Vittorio Emanuele II, 167, 10139,Torino, Italia.
Telefono: 011 5838888 – Cellulare: +39 392.8300662
P. IVA e C.F. 11532210017
registrata al Registro Imprese di Torino.

3. Prezzo
I prezzi praticati al pubblico sono quelli suggeriti dal produttore e si intendono comprensivi di IVA.
La valuta utilizzata è l’Euro.

4. Ordine dei Prodotti
Le caratteristiche essenziali e i prezzi dei prodotti sono riportati nell'offerta relativa a ciascun prodotto.
Per l'acquisto dei prodotti il Cliente dovrà compilare e inviare a Aton Soluzioni S.R.L.s.. il modulo d'ordine in formato elettronico, seguendo le istruzioni contenute nel Sito. Il Cliente dovrà mettere il prodotto nell'apposito "carrello" e, dopo aver preso visione delle Condizioni Generali, con particolare riferimento al contributo per le spese di consegna e alle modalità di esercizio del diritto di recesso e alla Privacy Policy, dovrà selezionare la modalità di pagamento desiderata e scegliere l'opzione "invia ordine".
Prima di inoltrare il proprio ordine di acquisto il Cliente avrà la possibilità di correggere eventuali errori di inserimento dei dati seguendo l'apposita procedura di modifica contenuta nel Sito. In particolare, il Cliente ha la facoltà di modificare la quantità dei prodotti che intende acquistare, aggiungendo o eliminando uno o più prodotti dal "carrello".
Con l'invio dell'ordine, il Cliente riconosce e dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni fornitegli durante la procedura d'acquisto e di accettare integralmente le Condizioni Generali.
Il Cliente avrà la possibilità di visionare e seguire lo stato del suo ordine attraverso l'area "Ordini" del proprio account.

Aton Soluzioni S.R.L.s. si riserva la facoltà di valutare l'accettazione degli ordini ricevuti. Aton Soluzioni S.R.L.s. comunicherà al Cliente l'eventuale impossibilità di accettare gli ordini ricevuti entro 30 giorni decorrenti dal giorno successivo a quello in cui il Cliente ha trasmesso l'ordine a Aton Soluzioni S.R.L.s. e provvederà al rimborso delle somme eventualmente già corrisposte dal Cliente per il pagamento della fornitura.
Nota bene: il salvataggio di articoli nel Basket NON vincola in alcun modo all’acquisto il Cliente; partispeciali.com NON garantisce la disponibilità dei prodotti "salvati" in quanto soggetti a costante aggiornamento di giacenza del magazzino sulla base delle vendite effettive; i prezzi possono subire variazioni in quanto costantemente aggiornati con l’attuale prezzo di vendita esposto sul sito; NON vengono salvate le informazioni inerenti richieste di personalizzazione.

Gli ordini saranno vincolanti per noi solo se il Cliente riceverà da parte nostra conferma via e-mail che l’intero processo d’ordine è stato completato regolarmente, il pagamento è stato autorizzato e i prodotti sono disponibili.
Il Cliente dovrà stampare l’e-mail e conservarla. Se il Cliente non riceve l’e-mail di conferma è pregato di contattarci.
Non è possibile chiedere di tenere in sospeso ordini e neppure richiedere quantità o prodotti di cui non ci sia la disponibilità immediata sul sito.

La preparazione dell’ordine richiede indicativamente 5-7 giorni lavorativi e la consegna avviene entro le 24/48 ore successive, sabato e domenica esclusi.
Non appena il pacco verrà affidato al corriere, il Cliente riceverà l’e-mail Web Tracker con il numero di lettera di vettura associato all’ ordine mediante il quale potrà monitorare l’andamento della spedizione; a consegna avvenuta invece il Cliente riceverà l’e-mail Avanzamento Spedizione come ricevuta.

5. Modalità di pagamento

- Bonifico Bancario
- Contrassegno
- Carte di Credito e Prepagate
- PayPal

Bonifico Bancario

Il Cliente effettuerà il bonifico bancario e al ricevimento dello stesso si procederà con l’ordine.

Il Bonifico Bancario andrà fatto a:

Intestatario: ATON SOLUZIONI S.R.L.S.                                                                                                        Banca Intesa SanPaolo                                                                                                                     IBAN: IT24P0306901009100000072812

Contrassegno

Il Cliente può pagare al ricevimento della merce direttamente all’incaricato del corriere in contanti (banconote).

Informiamo che, se si sceglie la modalità di pagamento in contrassegno durante la procedura d’ordine l’indirizzo del destinatario deve essere identico a quello dell’acquirente.

Per ogni ordine viene applicato sull’importo totale dell’acquisto il Diritto di Contrassegno pari a 4,80 Euro a prescindere dal valore dell’ordinato.

Carte di Credito e Prepagate
E’ possibile utilizzare le carte prepagate di tutte le banche (usa&getta e ricaricabili) del circuito Visa abilitate ai pagamenti via internet.

PayPal
E’ possibile utilizzare la modalità di pagamento Paypal. Si può effettuare il pagamento per gli acquisti utilizzando Paypal in modo gratuito. Se il Cliente non ha un conto PayPal potrà attivarlo gratuitamente sul sito www.paypal.com.

6. Conferma di ricezione dell'ordine
In conformità a quanto disposto all'art. 53 del Codice del Consumo, il Cliente riceve, al momento dell'esecuzione del contratto, tramite e-mail, la conferma di ricezione dell'ordine di acquisto inviato dal Cliente, contenente un riepilogo delle Condizioni Generali, delle caratteristiche essenziali del prodotto ordinato, del suo prezzo, dell'importo pagato o da pagare, dell'esistenza del diritto di recesso - con l'indicazione dei tempi e delle modalità per la restituzione del bene - dell'indirizzo geografico per presentare eventuali reclami e delle informazioni sui servizi di assistenza e sulle garanzie commerciali esistenti.

Preparazione dell'ordine.
La preparazione dell’ordine richiede indicativamente 5-7 giorni lavorativi e la consegna avviene entro le 24/48 ore successive, festivi, sabato e domenica esclusi.

Status dell'ordine.                                                                                                                            Non appena il pacco verrà affidato al corriere, il Cliente riceverà l’e-mail Web Tracker con il numero di lettera di vettura associato al suo ordine mediante il quale potrà monitorare l’andamento della spedizione.
Dove possibile, nel caso di mancato recapito, SDA lascerà un avviso di passaggio-giacenza. In questo avviso saranno indicati i riferimenti a cui rivolgersi entro i due giorni lavorativi successivi per concordare la consegna della spedizione o il luogo dove recarti per il ritiro della medesima.
Decorsi tali termini preghiamo di contattare direttamente il nostro servizio Clienti scrivendo a info@partispeciali.com che provvederà a girare direttamente a SDA le nuove istruzioni.
Qualora entro 10 giorni dall’avviso di passaggio, SDA non riceva da partispeciali.com ulteriori istruzioni, la spedizione tornerà al mittente.
A consegna avvenuta invece il Cliente riceverà l’e-mail Avanzamento Spedizione come ricevuta.
E’ possibile conoscere lo stato dell’ordine anche direttamente su partispeciali.com in "I miei ordini", area riservata al Cliente, presente nel menu principale del sito.

Modifica o cancellazione.
Una volta inviato l’ordine è ancora possibile modificarlo; se si desidera cambiare uno o più articoli, taglie, colori o per qualsiasi altra modifica è necessario richiederlo tramite mail o telefono.
L’annullamento di un ordine è possibile solo qualora questo non sia già pronto ed affidato al corriere per la spedizione.
La preparazione degli ordini richiede indicativamente da due o tre giornate lavorative, il Cliente dovrebbe quindi contattare partispeciali.com tempestivamente in modo da permettere di intervenire sulla procedura di preparazione dell’ordine.

7. Inefficacia dell'ordine
Nessun contratto deve intendersi concluso tra Aton Soluzioni S.R.L.s. e il Cliente qualora Aton Soluzioni S.R.L.s. abbia fondati motivi di ritenere che il Cliente non operi in base ad un effettivo e genuino interesse all'acquisto dei prodotti ordinati, o eserciti in maniera abusiva il diritto di recesso riconosciuto dall'art.12 che segue.
In tali casi, l'ordine inoltrato dal Cliente deve intendersi privo di efficacia alcuna. Aton Soluzioni S.R.L.s. provvederà a trasmettere al Cliente, a mezzo e-mail, una comunicazione attestante la mancata conclusione del Contratto, curando altresì l'annullamento di ogni addebito e/o spesa a carico del Cliente.

8. Trasporto e consegna
I Prodotti acquistati sul Sito saranno consegnati all'indirizzo indicato dal Cliente. Il Cliente ha in ogni caso la facoltà di chiedere la consegna dei prodotti ad una persona fisica a sua scelta, la cui residenza o domicilio si trovi all'interno del territorio Italiano. Al momento della consegna sarà necessaria la firma di un adulto maggiore di anni 18. Non saranno effettuate consegne a caselle postali.
Per ogni ordine effettuato sul Sito, Aton Soluzioni S.R.L.s. emette fattura o ricevuta della merce spedita, inviandola o tramite e-mail o posta all'intestatario dell'ordine o inserendola nell’area riservata del Cliente, ai sensi del D.P.R. 445/2000 e del D.Lgs 52/2004. Per l'emissione della fattura fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all'atto dell'ordine. Nessuna variazione in fattura sarà possibile, dopo l'emissione della stessa.
Le spese di consegna sono a carico del Cliente e sono distintamente evidenziate sul Sito e nel modulo d'ordine.
Tutti gli acquisti verranno consegnati mediante il corriere SDA Express Courier che offre, per tutte le maggiori località del territorio nazionale, la distribuzione e consegna a domicilio nell’arco di 1/2 giorni lavorativi dall’affidamento, sabato e domenica esclusi ed escluse le feste nazionali.
Aton Soluzioni S.R.L.s. non è responsabile per ritardi non prevedibili.
Aton Soluzioni S.R.L.s. invierà al Cliente una e-mail di conferma una volta spediti i prodotti, in cui sarà specificato il numero di tracciabilità della spedizione attraverso il quale sarà possibile visionare, lo stato della spedizione, previo inserimento sul sito del www.sda.it.
In ogni caso, salvo i casi di forza maggiore o caso fortuito, in conformità al Codice del Consumo i Prodotti saranno consegnati entro un termine massimo di 30 (trenta) giorni a decorrere dal giorno successivo a quello in cui il Cliente ha trasmesso l'ordine a Aton Soluzioni S.R.L.s., salvo che Aton Soluzioni S.R.L.s. non comunichi - entro lo stesso termine, tramite posta elettronica - l'impossibilità di consegnare la merce ordinata a seguito della sopravvenuta indisponibilità, anche temporanea, dei prodotti. In caso di tale comunicazione, Aton Soluzioni S.R.L.s. provvederà al rimborso delle somme eventualmente già corrisposte dal Cliente per il pagamento della fornitura.
Per la consegna della merce è necessaria la presenza del Cliente o di un suo incaricato all'indirizzo del destinatario indicato nell'ordine. Al momento della consegna della merce da parte del Corriere, il Cliente è tenuto a controllare che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto e che il pacco risulti integro o non alterato. Eventuali danni al pacco e/o ai prodotti o la mancata corrispondenza del numero dei colli devono essere immediatamente contestati tramite riserva di controllo scritta sulla prova di consegna del Corriere. Una volta firmato il documento del Corriere, il Cliente non potrà opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori quanto del pacco consegnato.

9. Diritto di recesso
Aton Soluzioni S.R.L.s. desidera garantire la completa soddisfazione del Cliente.
Ai sensi dell'articolo 64 del Codice del Consumo, il Cliente ha diritto di recedere dal contratto, senza specificarne il motivo, restituendo i prodotti acquistati attraverso il Sito entro il termine di 14  giorni lavorativi che decorrono dalla data di ricevimento dei prodotti.
Per esercitare il diritto di recesso, il Cliente dovrà inviare al seguente indirizzo: info@partispeciali.com una comunicazione contenente:
a) la manifestazione di volontà di avvalersi del diritto di recesso ai sensi dell'art. 64 del Codice del Consumo;
b) l'indicazione dei prodotti per i quali il Cliente vuole avvalersi del diritto di recesso;
c) il numero progressivo d'ordine rilasciato al momento dell'acquisto;
d) i dati relativi al conto corrente Bancario del Cliente, esclusivamente nel caso in cui il Cliente abbia effettuato il pagamento a mezzo di bonifico bancario.
Tale comunicazione può essere inviata, sempre entro il suddetto termine di 14 giorni, mediante e-mail.
In caso di esercizio del diritto di recesso, Aton Soluzioni S.R.L.s. rimborserà per intero il prezzo dei prodotti, senza le spese di spedizione, a patto che questi vengano restituiti dal Cliente in normale stato di conservazione e soltanto se le istruzioni di reso sopra riportate saranno correttamente rispettate. Aton Soluzioni S.R.L.s. si riserva il diritto di rifiutare la restituzione di quei prodotti che non risultino conformi a tali requisiti. I rimborsi verranno effettuati con la medesima modalità di pagamento utilizzata per l'acquisto.
Le spese di consegna per la restituzione dei prodotti sono a carico del Cliente; qualsiasi spesa sostenuta dal Cliente per la riconsegna non sarà rimborsabile.
Aton Soluzioni S.R.L.s. si impegna a rimborsare tempestivamente il Cliente entro e non oltre 30 giorni dalla data della restituzione dei prodotti. Aton Soluzioni S.R.L.s. invierà una e-mail di conferma dell'avvenuto rimborso.
Aton Soluzioni S.R.L.s. non sarà responsabile per il rimborso o il risarcimento relativo a prodotti rispediti ma che non siano mai stati ricevuti da Aton Soluzioni S.R.L.s. a causa di perdita, furto o danneggiamento che non siano imputabili a Aton Soluzioni S.R.L.s.
Qualora il Cliente desideri modificare o cancellare l'ordine presentato, dovrà inviare tempestivamente una e-mail all'indirizzo info@partispeciali.com. Una volta che il Prodotto è stato spedito l'ordine non potrà essere cancellato o modificato sino al momento in cui la merce spedita sia stata restituita a Aton Soluzioni S.R.L.s. In tal caso si fa riferimento alla disciplina dei resi sopra descritta.

10. Sostituzione Prodotti
Aton Soluzioni S.R.L.s. intende fornire ai Clienti la possibilità di sostituire i Prodotti acquistati attraverso il Sito.
Per ottenere la sostituzione di un prodotto occorre seguire la procedura di seguito indicata.
Il Cliente che non sia integralmente soddisfatto dovrà conservare tutta la documentazione relativa alla consegna e il prodotto stesso nella sua confezione originale e contattare immediatamente Aton Soluzioni S.R.L.s. mediante e-mail al seguente indirizzo: info@partispeciali.com.
Il Prodotto da sostituire dovrà pervenire, in normale stato di conservazione e nell’imballo di origine, al seguente indirizzo:
c/o Aton Soluzioni S.R.L.s.
Via Piave 36/D
10093 Collegno (TO).
L'evasione del nuovo ordine è soggetta alla disponibilità dei prodotti richiesti.
Le spese di spedizione relative alla restituzione del prodotto sono a carico del Cliente.

11. Difetti di conformità e danno al trasporto
In caso di difetti di conformità di Prodotti venduti da Aton Soluzioni S.R.L.s., il Cliente dovrà contattare immediatamente Aton Soluzioni S.R.L.s. all'indirizzo mail info@partispeciali.com.
Alla vendita dei prodotti si applicano le garanzie legali previste dagli articoli 129, 130 e 132 del Codice del Consumo. Il Cliente ha diritto al ripristino, senza spese, della conformità del bene mediante riparazione o sostituzione ovvero ad una riduzione adeguata del prezzo o alla risoluzione del contratto. Il Cliente decade da tali diritti se non denuncia a Aton Soluzioni S.R.L.s. il difetto di conformità entro il termine di 2 (due) giorni dalla data di consegna della merce.
Il danno da trasporto invece, è suddivisibile in due casi:
Danni visibili dall’esterno e/o quantità mancanti: in questo caso il Cliente deve apporre immediatamente l’annotazione del danno scrivendolo a penna sulla lettera di vettura che il trasportatore chiede di firmare a ricevuta della consegna; se il Cliente non effettua questa procedura perde i diritti al risarcimento o alla sostituzione, oppure il Cliente rifiuta l’accettazione ed il ritiro della merce danneggiata scrivendone a penna il motivo sulla lettera di vettura che il trasportatore chiede di firmare a ricevuta della consegna, se il Cliente non effettua questa procedura perde i diritti al risarcimento o alla sostituzione.
Danni nascosti, non visibili dall’esterno: il Cliente deve ricordare di apporre comunque l’accettazione della spedizione con riserva di verifica.
Ogni consegna deve essere tempestivamente esaminata per verificare se ci sono danneggiamenti o ammanchi. Se vengono notate irregolarità una breve nota delle conclusioni deve essere apposta sulla bolla di consegna (accompagnamento) “Accettata con riserva” senza ulteriori dettagli (motivazione della riserva), è insufficiente. Ad esempio: se un collo arriva con l’imballo scondizionato, è necessario precisare nella bolla “merce ritirata/accettata con riserva, imballo scondizionato, ecc…”. Quantità ed aspetto degli imballaggi devono essere controllati immediatamente alla ricezione, alla presenza del corriere che effettua la consegna. In caso di irregolarità annotate le specifiche riserve sui documenti di trasporto (D.D.T. o C.M.R.) e insistete per una controfirma del corriere.

12. Errori
Le informazioni relative ai prodotti fornite sul Sito sono costantemente aggiornate.
Non è tuttavia possibile garantire la completa assenza di errori.
Aton Soluzioni S.R.L.s. si riserva il diritto di correggere gli errori, le inesattezze o le omissioni anche dopo che sia stato inviato un ordine e altresì di cambiare o aggiornare le informazioni in qualsiasi momento senza preventiva comunicazione

13. Legge applicabile e foro competente
Le presenti Condizioni Generali sono regolate dalla legge italiana e devono essere interpretate in conformità con le leggi italiane.
Per le controversie derivanti dall'interpretazione, validità e/o esecuzione, delle presenti Condizioni Generali la competenza territoriale inderogabile sarà quella del giudice del luogo di residenza o domicilio del consumatore, se ubicati nel territorio Italiano.

14. Garanzia del produttore
Tutti i prodotti venduti da partispeciali.com sono coperti dalla garanzia convenzionale del produttore e dalla garanzia di 24 mesi per difetti di conformità, ai sensi del D.Lgs 24/02. Per fruire dell'assistenza in garanzia, il Cliente dovrà conservare la fattura/ricevuta (o il DDT) che riceverà con la merce ordinata. Il Cliente con l'accettazione del contratto d'acquisto dichiara di prendere atto delle modalità di assistenza in vigore al momento del ricorso all'Assistenza in Garanzia.
La garanzia convenzionale del produttore viene fornita secondo le modalità illustrate nella documentazione presente all'interno della confezione. La garanzia di 24 mesi ai sensi del D.Lgs 24/02 si applica al prodotto che presenti un difetto di conformità, purché il prodotto stesso sia utilizzato correttamente, nel rispetto della sua destinazione d'uso e di quanto previsto nella documentazione tecnica allegata.
Tale garanzia è riservata al Consumatore privato (persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero effettua l'acquisto senza indicare nel modulo d'ordine un riferimento di Partita IVA). Se fatturato ad impresa o professione (soggetto IVA), la garanzia ha una durata di 12 mesi ai sensi del D.Lgs 24/02. In caso di difetto di conformità, partispeciali.com provvede, al ripristino della conformità del prodotto mediante riparazione e/o sostituzione o alla riduzione del prezzo, fino alla risoluzione del contratto.
Nel caso in cui partispeciali.com non fosse in grado di rendere al proprio Cliente un prodotto in garanzia (ripristinato o sostituito), partispeciali.com potrà procedere a propria discrezione alla restituzione dell'importo pagato tramite buono sconto di pari valore oppure alla sostituzione con un prodotto con caratteristiche pari o superiori. Se a seguito di intervento da parte di un'officina, il vizio non dovesse risultare un difetto di conformità ai sensi del D.Lgs 24/02, al Cliente saranno addebitati gli eventuali costi di verifica e ripristino, nonché i costi di trasporto eventualmente sostenuti da partispeciali.com.

15. Contatti
Per ulteriori informazioni si prega di scrivere al seguente indirizzo e-mail: info@ partispeciali.com oppure all'indirizzo di seguito riportato:
c/o Aton Soluzioni S.R.L.s.
Via Piave 36/D
10093 Collegno (TO).

ARTICOLO 16- Responsabilità

Aton Soluzioni S.R.L. non assume alcuna responsabilità per disservizi imputabili a causa di forza maggiore o caso fortuito, anche ove dipendenti da malfunzionamenti e disservizi della rete internet, nel caso in cui non riesca a dare esecuzione all'ordine nei tempi previsti dal contratto.

 

ARTICOLO 17 - Cookies

Il sito web www.partispeciali.it utilizza i ''cookies''. I cookies sono file elettronici che registrano informazioni relative alla navigazione del CLIENTE nel sito (pagine consultate, data ed ora della consultazione, ecc..) e che permettono a Aton Soluzioni S.R.L. di offrire un servizio personalizzato ai propri clienti.

Aton Soluzioni S.R.L.informa il Cliente della possibilità di disattivare la creazione di tali file, accedendo al proprio menu di configurazione Internet. Resta inteso che questo impedirà al Cliente di procedere all' acquisto on line.

ADEMPIMENTO DEGLI OBBLIGHI DI INFORMAZIONE NEI CONTRATTI A DISTANZA E NEI CONTRATTI NEGOZIATI FUORI DEI LOCALI COMMERCIALIE DIRITTO DI RECESSO

(Art. 49 D.Lgs 6 settembre 2005 n. 206 così come modificato dal D.Lgs n. 21 del 2014)
Le caratteristiche principali dei beni e dei servizi rispettivamente distribuiti ed offerti da Aton Soluzioni S.R.L.s. sono indicate nelle proposte di vendita formulate sul sito dove vengono promosse le vendite, le quali vengono corredate dal codice dato a ciascun prodotto dal produttore al fine di consentire ai Clienti di verificare tutti gli aspetti tecnici dei beni. Il sito www.partispeciali.com è di proprietà di Aton Soluzioni S.R.L.s., con sede operativa in via Piave 36/D, 10093 Collegno (TO), dove potranno essere inviate tutte le comunicazioni, eventuali reclami e dove potrà essere esercitato il diritto di recesso. È disponibile ed operativo anche il recapito di posta elettronica certificata aton.soluzioni@pec.it. Eventuali richieste di chiarimento sui prodotti potranno essere inoltrate all'indirizzo info@partispeciali.com. Il prezzo totale dei beni o dei servizi, comprensivo delle imposte, viene indicato a margine di ciascuna inserzione di vendita. Le spese aggiuntive di spedizione, di consegna o postali ed ogni altro ulteriore costo vengono preventivamente indicate a margine di ciascuna proposta di vendita e vengono calcolate e comunicate in anticipo agli acquirenti nel corso del processo di perfezionamento dell'ordine di acquisto. Eventuali spese aggiuntive di spedizione assicurata calcolate con l'ordine di acquisto, in caso di recesso, rimarranno a carico del consumatore. Saranno inoltre a carico del consumatore le spese per la restituzione dei beni, in relazione ai quali viene esercitato il diritto di recesso. Nessun costo graverà sugli utenti per l'utilizzo del mezzo di comunicazione a distanza per la conclusione del contratto, salvo i costi di sua esclusiva pertinenza concordati con i gestori del proprio contratto di telefonia per l'accesso alla rete internet. Le modalità di pagamento, di evasione degli ordini di acquisto con la consegna al corriere scelto dall'acquirente e di esecuzione delle prestazioni vengono preventivamente e presuntivamente indicate a margine delle singole proposte di vendita. Sarà in ogni caso rispettato il termine di evasione degli ordini previsto dalla normativa sul consumo salvo il caso di sopraggiunta indisponibilità del bene che, previa comunicazione all'interessato, determinerà il tempestivo riaccredito di tutte le somme corrisposte con l'ordine di acquisto.

Diritto di recesso. Il diritto di recesso è ammesso esclusivamente per quei contratti per i quali il corrispettivo che il consumatore ha corrisposto per i beni acquistati con il medesimo ordine o con ordini simultanei sia superiore a 50 euro. Viene pertanto ammesso il recesso azionato su beni acquistati con più contratti stipulati contestualmente tra le medesime parti, qualora il prezzo corrisposto globalmente dal consumatore per i beni dei quali chieda il recesso , indipendentemente dall'importo dei singoli contratti, superi l'importo di 50 euro. Aton Soluzioni S.R.L.s., sussistendo le condizioni legittimanti il diritto di recesso, si uniformerà alle previsioni del Codice del Consumo e del suo art. articolo 54, comma I, così come modificato dal D.Lgs n. 21 del 2014, in relazione alle modalità, alle condizioni, ai termini ed alle procedure per esercitare il diritto di recesso. Il modulo tipo di recesso di cui all'allegato I, parte B, se applicabile l'esercizio del diritto, viene reso stampabile direttamente dal sito di vendita e dalla presente informativa: modulo per il recesso. La comunicazione di recesso, da formularsi tassativamente nel termine di 14 giorni decorrenti dalla ricezione dei beni, potrà essere resa in qualunque forma idonea a fare ritenere la volontà del consumatore di recedere dal contratto, o sul modulo di recesso che, nel rispetto della normativa sul consumo, viene di seguito messo a disposizione dalla società venditrice: modulo per il recesso. A norma dell'art. 52 del D.Lgs 6 settembre 2005, n. 206, così come modificato dal D.Lgs n. 21 del 2014 e fatte salve le eccezioni di cui all'art. 59 stesso Codice e vigenti modifiche ed integrazioni, il consumatore dispone di un periodo di quattordici giorni per recedere da un contratto a distanza o negoziato fuori dei locali commerciali senza dover fornire alcuna motivazione e senza dover sostenere costi diversi da quelli previsti all'articolo 56, comma 2, e all'articolo 57, così come modificati dal D.Lgs n. 21 del 2014. Fatto salvo l'articolo 53, così come modificato dal D.Lgs n. 21 del 2014, il periodo per potere esercitare il diritto di recesso termina dopo quattordici giorni a partire dalla materiale consegna dei beni da parte del vettore. L'art. 52 del D.Lgs 6 settembre 2005, n. 206, così come modificato dal D.Lgs n. 21 del 2014, prevede espressamente che il termine per il recesso decorra: a) nel caso dei contratti di servizi, dal giorno della conclusione del contratto; b) nel caso di contratti di vendita, dal giorno in cui il consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal consumatore, acquisisca il possesso fisico dei beni o: 1) nel caso di beni multipli ordinati dal consumatore mediante un solo ordine e consegnati separatamente, dal giorno in cui il consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal consumatore, acquisisca il possesso fisico dell'ultimo bene; 2) nel caso di consegna di un bene costituito da lotti o pezzi multipli, dal giorno in cui il consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal consumatore, acquisisca il possesso fisico dell'ultimo lotto o pezzo; 3) nel caso di contratti per la consegna periodica di beni durante un determinato periodo di tempo, dal giorno in cui il consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal consumatore, acquisisca il possesso fisico del primo bene.

I beni per i quali è stato esercitato validamente il diritto di recesso dovranno essere restituiti a cura ed a spese del consumatore presso la sede operativa di Aton Soluzioni S.R.L.s. in Via Piave 36/D, 10093 Collegno (TO) nel termine di 14 giorni dalla comunicazione di recesso. Per l'esercizio del diritto di recesso, prima della scadenza del periodo di recesso fissato dalla legge in 14 giorni dal ricevimento del bene, il consumatore informa il professionista della sua decisione di esercitare il diritto di recesso dal contratto. A tal fine il consumatore può: a) utilizzare il modulo per il recesso di cui all'allegato I, parte B del Codice del Consumo; b) presentare una qualsiasi altra dichiarazione esplicita della sua decisione di recedere dal contratto. Il diritto di recesso, con riferimento ai termini di presentazione, viene ritenuto validamente formulato se la comunicazione di recesso viene inoltrata nelle forme e nei termini previsti dalla normativa sul consumo. Il termine per esercitare validamente il diritto di recesso è di 14 giorni decorrenti dalla materiale acquisizione del possesso fisico del bene o dell'ultimo bene ricevuto dal consumatore in relazione al medesimo ordine di acquisto. Il diritto di recesso potrà essere esercitato dai consumatori con le forme che potranno liberamente decidere fermo restando che l'onere della prova del recesso risulta posto dalla legge a carico del soggetto che ha esercitato il recesso. Ai sensi dell'art. 56 del D.Lgs N. 206 del 2005, così come modificato dal D.Lgs n. 21 del 2014, in caso di recesso validamente azionato, il Professionista Aton Soluzioni S.R.L.s. rimborsa nei termini previsti dalla normativa sul consumo, i pagamenti ricevuti dal consumatore, non comprensivi delle spese di consegna, senza indebito ritardo e comunque entro 14 giorni dal giorno in cui è informato della decisione del consumatore di recedere dal contratto ai sensi dell'art. 54. Il professionista esegue il rimborso di cui al precedente periodo utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dal consumatore per la transazione iniziale, salvo che il consumatore abbia espressamente convenuto altrimenti e a condizione che questi non debba sostenere alcun costo quale conseguenza del rimborso. Nell'ipotesi in cui il pagamento sia stato effettuato per mezzo di effetti cambiari, qualora questi non siano stati ancora presentati all'incasso, deve procedersi alla loro restituzione. E' nulla qualsiasi clausola che preveda limitazioni al rimborso nei confronti del consumatore delle somme versate in conseguenza dell'esercizio del diritto di recesso. 2. Fatto salvo il comma 1, il professionista non è tenuto a rimborsare i costi supplementari, qualora il consumatore abbia scelto espressamente un tipo di consegna diversa dal tipo meno costoso di consegna offerto dal professionista. 3. Salvo che il professionista abbia offerto di ritirare egli stesso i beni, con riguardo ai contratti di vendita, il professionista può trattenere il rimborso finché non abbia ricevuto i beni oppure finché il consumatore non abbia dimostrato di aver rispedito i beni, a seconda di quale situazione si verifichi per prima. Obblighi del consumatore nel caso di recesso 1. A meno che il professionista abbia offerto di ritirare egli stesso i beni, il consumatore restituisce i beni o li consegna al professionista o a un terzo autorizzato dal professionista a ricevere i beni, senza indebito ritardo e in ogni caso entro quattordici giorni dalla data in cui ha comunicato al professionista la sua decisione di recedere dal contratto ai sensi dell'articolo 54. Il termine è rispettato se il consumatore rispedisce i beni prima della scadenza del periodo di quattordici giorni. Il consumatore sostiene solo il costo diretto della restituzione dei beni, purché il professionista non abbia concordato di sostenerlo o abbia omesso di informare il consumatore che tale costo è a carico del consumatore. Nel caso di contratti negoziati fuori dei locali commerciali in cui i beni sono stati consegnati al domicilio del consumatore al momento della conclusione del contratto, il professionista ritira i beni a sue spese qualora i beni, per loro natura, non possano essere normalmente restituiti a mezzo posta. 2. Il consumatore è responsabile unicamente della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione dei beni diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni. Il consumatore non è in alcun caso responsabile per la diminuzione del valore dei beni se il professionista ha omesso di informare il consumatore del suo diritto di recesso a norma dell'articolo 49, comma 1, lettera h). 3. Qualora un consumatore eserciti il diritto di recesso dopo aver presentato una richiesta in conformità dell'articolo 50, comma 3, o dell'articolo 51, comma 8, il consumatore versa al professionista un importo proporzionale a quanto è stato fornito fino al momento in cui il consumatore ha informato il professionista dell'esercizio del diritto di recesso, rispetto a tutte le prestazioni previste dal contratto. L'importo proporzionale che il consumatore deve pagare al professionista è calcolato sulla base del prezzo totale concordato nel contratto. Se detto prezzo totale è eccessivo, l'importo proporzionale è calcolato sulla base del valore di mercato di quanto è stato fornito. 4. Il consumatore non sostiene alcun costo per: a) la prestazione di servizi o la fornitura di acqua, gas o elettricità, quando non sono messi in vendita in un volume limitato o in quantità determinata, o di teleriscaldamento, in tutto o in parte, durante il periodo di recesso quando: 1) il professionista ha omesso di fornire informazioni in conformità all'articolo 49, comma 1, lettere h) ed l); oppure 2) il consumatore non ha espressamente chiesto che la prestazione iniziasse durante il periodo di recesso in conformità all'articolo 50, comma 3, e dell'articolo 51, comma 8; oppure b) la fornitura, in tutto o in parte, del contenuto digitale che non è fornito su un supporto materiale quando: 1) il consumatore non ha dato il suo previo consenso espresso circa l'inizio della prestazione prima della fine del periodo di quattordici giorni di cui all'articolo 52; 2) il consumatore non ha riconosciuto di perdere il diritto di recesso quando ha espresso il suo consenso; oppure 3) il professionista ha omesso di fornire la conferma conformemente all'articolo 50, comma 2, o all'articolo 51, comma 7. 5. Fatto salvo quanto previsto nell'articolo 56, comma 2, e nel presente articolo, l'esercizio del diritto di recesso non comporta alcuna responsabilità per il consumatore.

Passaggio del rischio. 1. Nei contratti che pongono a carico del professionista l'obbligo di provvedere alla spedizione dei beni il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni, per causa non imputabile al venditore, si trasferisce al consumatore soltanto nel momento in cui quest'ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei beni. 2. Tuttavia, il rischio si trasferisce al consumatore già nel momento della consegna del bene al vettore qualora quest'ultimo sia stato scelto dal consumatore e tale scelta non sia stata proposta dal professionista, fatti salvi i diritti del consumatore nei confronti del vettore.

Garanzie. Tutti i prodotti distribuiti dalla Aton Soluzioni S.R.L.s. sono assistiti dalla garanzia convenzionale offerta dalla rete ufficiale di ciascun produttore, e dalla garanzia legale di conformità del venditore. In relazione alle informazioni per il consumatore di cui all'art. 52 comma 1, lettere h), i) e l) del D.Lgs 6 settembre 2005 n. 206, così come modificato dal D.Lgs n. 21 del 2014 le stesse vengono assolte nel seguente modo: - quanto alle istruzioni tipo sul recesso mediante le informazioni diffuse con presente nota informativa, con la pubblicazione del modulo per il recesso e con le ulteriori informazioni diffuse tramite la sezione del sito titolata “Diritto di recesso” con accesso diretto dalle presente nota informativa; - quanto alla durata della validità delle singole offerte e del relativo prezzo rimangono condizionate alle disponibilità di magazzino; - quanto alla durata minima del contratto in caso di contratti per la fornitura di prodotti o la prestazione di servizi ad esecuzione continuata o periodica si indica il termine minimo previsto dalla legge. Le informazioni diffuse con la presente nota informativa formano parte integrante del contratto a distanza o del contratto negoziato fuori dei locali commerciali e non possono essere modificate se non con accordo espresso delle parti. La presente pubblicazione costituisce adempimento di Aton Soluzioni S.R.L.s. agli obblighi di informazione sulle spese aggiuntive o gli altri costi di cui al comma 1, lettera e), o sui costi della restituzione dei beni di cui al comma 1, lettera i) che potranno pertanto essere posti a carico del consumatore. Nel caso di utilizzazione di tecniche che consentono una comunicazione individuale, le informazioni di cui al comma 1 sono fornite, ove il consumatore lo richieda, in lingua italiana. Gli obblighi di informazione stabiliti nella presente sezione si aggiungono agli obblighi di informazione contenuti nel decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59, e successive modificazioni, e nel decreto legislativo 9 aprile 2003, n. 70, e successive modificazioni, e non ostano ad obblighi di informazione aggiuntivi previsti in conformità a tali disposizioni. Fatto salvo quanto previsto dal superiore comma, in caso di conflitto tra una disposizione del decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59, e successive modificazioni, e del decreto legislativo 9 aprile 2003, n. 70, e successive modificazioni, sul contenuto e le modalità di rilascio delle informazioni e una disposizione della presente sezione, prevale la prima.

Prima di terminare l’ordine sul sito appare:

Accettazione Privacy

Privacy Policy La presente privacy policy si applica al sito web http://www.partispeciali.com (servizio offerto da Aton Soluzioni S.R.L.s.) e disciplina il trattamento dei dati personali effettuato da partispeciali.com ai fini dello svolgimento dell'attività di vendita di prodotti attraverso il Sito e, con il consenso dell'utente, per finalità di marketing. Titolare del trattamento dati è Aton Soluzioni S.R.L.s., con sede operativa in Via Piave, 36/D 10093 Collegno (TO), sede legale in Corso Vittorio Emanuele II, 167 - 10139 Torino (TO), Partita IVA/Codice Fiscale 11532210017, Iscritta al Registro delle Imprese di Torino, e-mail info@partispeciali.com, nella persona che ha la rappresentanza legale, salvo che non sia nominato un responsabile ai sensi della dell’art. 29 del D.lgs. n. 196/2003. Al Cliente, in ogni momento, spetta il diritto di revocare il consenso al trattamento dei dati personali con comunicazione scritta da inviarsi alla sede di Aton Soluzioni S.R.L.s., Via Piave, 36/D 10093 Collegno (TO). Il Cliente che dichiara di aver ricevuto l'informativa ai sensi dell’art. 13 e sui diritti allo stesso spettanti, ai sensi dell’art. 7 del D.Lgs. n. 196/2003, ha il diritto di accedere ai propri dati secondo le modalità ivi previste. Le comunicazioni Marketing verranno inviate solo dietro esplicito consenso del Cliente rilasciato unitamente all'autorizzazione al trattamento ed all’invio del modulo di registrazione online. I dati personali richiesti in fase di invio dell'ordine sono raccolti da partispeciali.com e trattati su sistemi informatici, al fine di soddisfare le obbligazioni nascenti dal contratto concluso con il Cliente e non verranno in nessun caso e a nessun titolo ceduti a terzi. partispeciali.com garantisce ai propri Clienti il rispetto della normativa in materia di trattamento dei dati personali, disciplinata dal codice della privacy di cui al D.Lgs. n. 196 del 30.06.03. I dati personali che riceviamo dai nostri Clienti ci aiutano a personalizzare ed a migliorare continuamente gli acquisti sul sito. Utilizziamo tali dati in particolare per gestire ordini, fornire prodotti e servizi, elaborare pagamenti, comunicare con il Cliente in merito a ordini, prodotti, servizi ed offerte promozionali, aggiornare i nostri registri e, in genere, gestire gli account, mostrare contenuti quali liste dei desideri e recensioni dei Clienti e consigliare prodotti e servizi che potrebbero essere di interesse per i Clienti. Utilizziamo questi dati anche per migliorare il negozio online e la nostra piattaforma, per prevenire o smascherare frodi o abusi a danno del nostro sito web e per consentire a terze parti di svolgere attività tecniche, logistiche e di altro tipo per nostro conto. Cookies e tags I cookies sono files di dati usati in seguito ad iscrizione dell'utente al Sito e conservati sul disco rigido del computer dell'utente. Il Sito impiega cookies ed altre tecnologie interattive, ad esempio tags, per finalità specifiche, e cioè per offrire all'utente una più agevole navigazione sul Sito e permettere un più agevole accesso allo stesso, nonché per finalità interne di sicurezza, analisi statistica (ad esempio, traffico sul Sito) e amministrazione del sistema. I cosiddetti cookies di sessione sono conservati in una memoria temporanea e sono cancellati quando l'utente chiude il browser. I cookies ed i tags impiegati da partispeciali.com non permettono alcun controllo sul computer dell'utente. partispeciali.com non utilizza i cookies o tags per accedere ad informazioni archiviate sul computer dell'utente e per monitorare le operazioni dell'utente. Il Sito può contenere link ad altri siti. partispeciali.com non esercita alcun controllo, e non può essere ritenuta responsabile, rispetto a cookies ed altre tecnologie impiegate per tracciare gli utenti presenti su siti web accessibili dal Sito, su qualsiasi contenuto e materiale pubblicato su tali siti. La presente Privacy Policy si applica solo al Sito come sopra definito.

 

Adempimento degli obblighi di informazione nei contratti a distanza

 

ADEMPIMENTO DEGLI OBBLIGHI DI INFORMAZIONE NEI CONTRATTI A DISTANZA E NEI CONTRATTI NEGOZIATI FUORI DEI LOCALI COMMERCIALI. (Art. 49 D.Lgs 6 settembre 2005 n. 206 così come modificato dal D.Lgs n. 21 del 2014) Le caratteristiche principali dei beni e dei servizi rispettivamente distribuiti ed offerti da Aton Soluzioni S.R.L.s. sono indicate nelle proposte di vendita formulate sul sito dove vengono promosse le vendite, le quali vengono corredate dal codice dato a ciascun prodotto dal produttore al fine di consentire ai Clienti di verificare tutti gli aspetti tecnici dei beni. Il sito www.partispeciali.com è di proprietà di Aton Soluzioni S.R.L.s., con sede operativa in via Piave 36/D, 10093 Collegno (TO), dove potranno essere inviate tutte le comunicazioni, eventuali reclami e dove potrà essere esercitato il diritto di recesso. È disponibile ed operativo anche il recapito di posta elettronica certificata aton.soluzioni@pec.it. Eventuali richieste di chiarimento sui prodotti potranno essere inoltrate all’indirizzo info@partispeciali.com. Il prezzo totale dei beni o dei servizi, comprensivo delle imposte, viene indicato a margine di ciascuna inserzione di vendita. Le spese aggiuntive di spedizione, di consegna o postali ed ogni altro ulteriore costo vengono preventivamente indicate a margine di ciascuna proposta di vendita e vengono calcolate e comunicate in anticipo agli acquirenti nel corso del processo di perfezionamento dell’ordine di acquisto. Eventuali spese aggiuntive di spedizione assicurata calcolate con l’ordine di acquisto, in caso di recesso, rimarranno a carico del consumatore. Saranno inoltre a carico del consumatore le spese per la restituzione dei beni, in relazione ai quali viene esercitato il diritto di recesso. Nessun costo graverà sugli utenti per l'utilizzo del mezzo di comunicazione a distanza per la conclusione del contratto, salvo i costi di sua esclusiva pertinenza concordati con i gestori del proprio contratto di telefonia per l’accesso alla rete internet. Le modalità di pagamento, di evasione degli ordini di acquisto con la consegna al corriere scelto dall’acquirente e di esecuzione delle prestazioni vengono preventivamente e presuntivamente indicate a margine delle singole proposte di vendita. Sarà in ogni caso rispettato il termine di evasione degli ordini previsto dalla normativa sul consumo salvo il caso di sopraggiunta indisponibilità del bene che, previa comunicazione all’interessato, determinerà il tempestivo riaccredito di tutte le somme corrisposte con l’ordine di acquisto. Diritto di recesso Il diritto di recesso è ammesso esclusivamente per quei contratti per i quali il corrispettivo che il consumatore ha corrisposto per i beni acquistati con il medesimo ordine o con ordini simultanei sia superiore a 50 euro. Viene pertanto ammesso il recesso azionato su beni acquistati con più contratti stipulati contestualmente tra le medesime parti, qualora il prezzo corrisposto globalmente dal consumatore per i beni dei quali chieda il recesso , indipendentemente dall'importo dei singoli contratti, superi l'importo di 50 euro. Aton Soluzioni S.R.L.s., sussistendo le condizioni legittimanti il diritto di recesso, si uniformerà alle previsioni del Codice del Consumo e del suo art. articolo 54, comma I, così come modificato dal D.Lgs n. 21 del 2014, in relazione alle modalità, alle condizioni, ai termini ed alle procedure per esercitare il diritto di recesso. Il modulo tipo di recesso di cui all'allegato I, parte B, se applicabile l’esercizio del diritto, viene reso stampabile direttamente dal sito di vendita e dalla presente informativa: modulo per il recesso. La comunicazione di recesso, da formularsi tassativamente nel termine di 14 giorni decorrenti dalla ricezione dei beni, potrà essere resa in qualunque forma idonea a fare ritenere la volontà del consumatore di recedere dal contratto, o sul modulo di recesso che, nel rispetto della normativa sul consumo, viene di seguito messo a disposizione dalla società venditrice: modulo per il recesso. A norma dell’art. 52 del D.Lgs 6 settembre 2005, n. 206, così come modificato dal D.Lgs n. 21 del 2014 e fatte salve le eccezioni di cui all’art. 59 stesso Codice e vigenti modifiche ed integrazioni, il consumatore dispone di un periodo di quattordici giorni per recedere da un contratto a distanza o negoziato fuori dei locali commerciali senza dover fornire alcuna motivazione e senza dover sostenere costi diversi da quelli previsti all'articolo 56, comma 2, e all'articolo 57, così come modificati dal D.Lgs n. 21 del 2014. Fatto salvo l'articolo 53, così come modificato dal D.Lgs n. 21 del 2014, il periodo per potere esercitare il diritto di recesso termina dopo quattordici giorni a partire dalla materiale consegna dei beni da parte del vettore. L’art. 52 del D.Lgs 6 settembre 2005, n. 206, così come modificato dal D.Lgs n. 21 del 2014, prevede espressamente che il termine per il recesso decorra: a) nel caso dei contratti di servizi, dal giorno della conclusione del contratto; b) nel caso di contratti di vendita, dal giorno in cui il consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal consumatore, acquisisca il possesso fisico dei beni o: 1) nel caso di beni multipli ordinati dal consumatore mediante un solo ordine e consegnati separatamente, dal giorno in cui il consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal consumatore, acquisisca il possesso fisico dell'ultimo bene; 2) nel caso di consegna di un bene costituito da lotti o pezzi multipli, dal giorno in cui il consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal consumatore, acquisisca il possesso fisico dell'ultimo lotto o pezzo; 3) nel caso di contratti per la consegna periodica di beni durante un determinato periodo di tempo, dal giorno in cui il consumatore o un terzo, diverso dal vettore e designato dal consumatore, acquisisca il possesso fisico del primo bene. I beni per i quali è stato esercitato validamente il diritto di recesso dovranno essere restituiti a cura ed a spese del consumatore presso la sede operativa di Aton Soluzioni S.R.L.s. in Via Piave 36/D, 10093 Collegno (TO) nel termine di 14 giorni dalla comunicazione di recesso. Per l’esercizio del diritto di recesso, prima della scadenza del periodo di recesso fissato dalla legge in 14 giorni dal ricevimento del bene, il consumatore informa il professionista della sua decisione di esercitare il diritto di recesso dal contratto. A tal fine il consumatore può: a) utilizzare il modulo per il recesso di cui all'allegato I, parte B del Codice del Consumo; b) presentare una qualsiasi altra dichiarazione esplicita della sua decisione di recedere dal contratto. Il diritto di recesso, con riferimento ai termini di presentazione, viene ritenuto validamente formulato se la comunicazione di recesso viene inoltrata nelle forme e nei termini previsti dalla normativa sul consumo. Il termine per esercitare validamente il diritto di recesso è di 14 giorni decorrenti dalla materiale acquisizione del possesso fisico del bene o dell’ultimo bene ricevuto dal consumatore in relazione al medesimo ordine di acquisto. Il diritto di recesso potrà essere esercitato dai consumatori con le forme che potranno liberamente decidere fermo restando che l’onere della prova del recesso risulta posto dalla legge a carico del soggetto che ha esercitato il recesso. Ai sensi dell’art. 56 del D.Lgs N. 206 del 2005, così come modificato dal D.Lgs n. 21 del 2014, in caso di recesso validamente azionato, il Professionista Aton Soluzioni S.R.L.s. rimborsa nei termini previsti dalla normativa sul consumo, i pagamenti ricevuti dal consumatore, non comprensivi delle spese di consegna, senza indebito ritardo e comunque entro 14 giorni dal giorno in cui è informato della decisione del consumatore di recedere dal contratto ai sensi dell’art. 54. Il professionista esegue il rimborso di cui al precedente periodo utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dal consumatore per la transazione iniziale, salvo che il consumatore abbia espressamente convenuto altrimenti e a condizione che questi non debba sostenere alcun costo quale conseguenza del rimborso. Nell'ipotesi in cui il pagamento sia stato effettuato per mezzo di effetti cambiari, qualora questi non siano stati ancora presentati all'incasso, deve procedersi alla loro restituzione. E' nulla qualsiasi clausola che preveda limitazioni al rimborso nei confronti del consumatore delle somme versate in conseguenza dell'esercizio del diritto di recesso. 2. Fatto salvo il comma 1, il professionista non è tenuto a rimborsare i costi supplementari, qualora il consumatore abbia scelto espressamente un tipo di consegna diversa dal tipo meno costoso di consegna offerto dal professionista. 3. Salvo che il professionista abbia offerto di ritirare egli stesso i beni, con riguardo ai contratti di vendita, il professionista può trattenere il rimborso finché non abbia ricevuto i beni oppure finché il consumatore non abbia dimostrato di aver rispedito i beni, a seconda di quale situazione si verifichi per prima. Obblighi del consumatore nel caso di recesso 1. A meno che il professionista abbia offerto di ritirare egli stesso i beni, il consumatore restituisce i beni o li consegna al professionista o a un terzo autorizzato dal professionista a ricevere i beni, senza indebito ritardo e in ogni caso entro quattordici giorni dalla data in cui ha comunicato al professionista la sua decisione di recedere dal contratto ai sensi dell'articolo 54. Il termine è rispettato se il consumatore rispedisce i beni prima della scadenza del periodo di quattordici giorni. Il consumatore sostiene solo il costo diretto della restituzione dei beni, purché il professionista non abbia concordato di sostenerlo o abbia omesso di informare il consumatore che tale costo è a carico del consumatore. Nel caso di contratti negoziati fuori dei locali commerciali in cui i beni sono stati consegnati al domicilio del consumatore al momento della conclusione del contratto, il professionista ritira i beni a sue spese qualora i beni, per loro natura, non possano essere normalmente restituiti a mezzo posta. 2. Il consumatore è responsabile unicamente della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione dei beni diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni. Il consumatore non è in alcun caso responsabile per la diminuzione del valore dei beni se il professionista ha omesso di informare il consumatore del suo diritto di recesso a norma dell'articolo 49, comma 1, lettera h). 3. Qualora un consumatore eserciti il diritto di recesso dopo aver presentato una richiesta in conformità dell'articolo 50, comma 3, o dell'articolo 51, comma 8, il consumatore versa al professionista un importo proporzionale a quanto è stato fornito fino al momento in cui il consumatore ha informato il professionista dell'esercizio del diritto di recesso, rispetto a tutte le prestazioni previste dal contratto. L'importo proporzionale che il consumatore deve pagare al professionista è calcolato sulla base del prezzo totale concordato nel contratto. Se detto prezzo totale è eccessivo, l'importo proporzionale è calcolato sulla base del valore di mercato di quanto è stato fornito. 4. Il consumatore non sostiene alcun costo per: a) la prestazione di servizi o la fornitura di acqua, gas o elettricità, quando non sono messi in vendita in un volume limitato o in quantità determinata, o di teleriscaldamento, in tutto o in parte, durante il periodo di recesso quando: 1) il professionista ha omesso di fornire informazioni in conformità all'articolo 49, comma 1, lettere h) ed l); oppure 2) il consumatore non ha espressamente chiesto che la prestazione iniziasse durante il periodo di recesso in conformità all'articolo 50, comma 3, e dell'articolo 51, comma 8; oppure b) la fornitura, in tutto o in parte, del contenuto digitale che non è fornito su un supporto materiale quando: 1) il consumatore non ha dato il suo previo consenso espresso circa l'inizio della prestazione prima della fine del periodo di quattordici giorni di cui all'articolo 52; 2) il consumatore non ha riconosciuto di perdere il diritto di recesso quando ha espresso il suo consenso; oppure 3) il professionista ha omesso di fornire la conferma conformemente all'articolo 50, comma 2, o all'articolo 51, comma 7. 5. Fatto salvo quanto previsto nell'articolo 56, comma 2, e nel presente articolo, l'esercizio del diritto di recesso non comporta alcuna responsabilità per il consumatore. Passaggio del rischio 1. Nei contratti che pongono a carico del professionista l'obbligo di provvedere alla spedizione dei beni il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni, per causa non imputabile al venditore, si trasferisce al consumatore soltanto nel momento in cui quest'ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei beni. 2. Tuttavia, il rischio si trasferisce al consumatore già nel momento della consegna del bene al vettore qualora quest'ultimo sia stato scelto dal consumatore e tale scelta non sia stata proposta dal professionista, fatti salvi i diritti del consumatore nei confronti del vettore. Garanzie Tutti i prodotti distribuiti dalla Aton Soluzioni S.R.L.s. sono assistiti dalla garanzia convenzionale offerta dalla rete ufficiale di ciascun produttore, e dalla garanzia legale di conformità del venditore. In relazione alle informazioni per il consumatore di cui all’art. 52 comma 1, lettere h), i) e l) del D.Lgs 6 settembre 2005 n. 206, così come modificato dal D.Lgs n. 21 del 2014 le stesse vengono assolte nel seguente modo: - quanto alle istruzioni tipo sul recesso mediante le informazioni diffuse con presente nota informativa, con la pubblicazione del modulo per il recesso e con le ulteriori informazioni diffuse tramite la sezione del sito titolata “Diritto di recesso” con accesso diretto dalle presente nota informativa; - quanto alla durata della validità delle singole offerte e del relativo prezzo rimangono condizionate alle disponibilità di magazzino; - quanto alla durata minima del contratto in caso di contratti per la fornitura di prodotti o la prestazione di servizi ad esecuzione continuata o periodica si indica il termine minimo previsto dalla legge. Le informazioni diffuse con la presente nota informativa formano parte integrante del contratto a distanza o del contratto negoziato fuori dei locali commerciali e non possono essere modificate se non con accordo espresso delle parti. La presente pubblicazione costituisce adempimento di Aton Soluzioni S.R.L.s. agli obblighi di informazione sulle spese aggiuntive o gli altri costi di cui al comma 1, lettera e), o sui costi della restituzione dei beni di cui al comma 1, lettera i) che potranno pertanto essere posti a carico del consumatore. Nel caso di utilizzazione di tecniche che consentono una comunicazione individuale, le informazioni di cui al comma 1 sono fornite, ove il consumatore lo richieda, in lingua italiana. Gli obblighi di informazione stabiliti nella presente sezione si aggiungono agli obblighi di informazione contenuti nel decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59, e successive modificazioni, e nel decreto legislativo 9 aprile 2003, n. 70, e successive modificazioni, e non ostano ad obblighi di informazione aggiuntivi previsti in conformità a tali disposizioni. Fatto salvo quanto previsto dal superiore comma, in caso di conflitto tra una disposizione del decreto legislativo 26 marzo 2010, n. 59, e successive modificazioni, e del decreto legislativo 9 aprile 2003, n. 70, e successive modificazioni, sul contenuto e le modalità di rilascio delle informazioni e una disposizione della presente sezione, prevale la prima.